lontano

 

(Henri Cartier-Bresson, 1951)

(Henri Cartier-Bresson, 1951)

 

D’altronde conoscevi
l’anonimato della porta accanto
e l’iceberg
dove a volte m’imbarco
ma non sapevi se sarei venuto
quando le sere il vento
o forme di conforto
e tuttavia
scrutavi nella posta
recapitata da anni precedenti
in cassette e cortili
dove le palizzate fanno ressa
e il mare non arriva
né respiro
di cui si discorreva
dal tuo indirizzo al mio
come potevo
se le rondini fanno naufragio
scriverti
senza tradire la tua delusione
e il mio lontano.

 

Annunci

10 responses to “lontano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: