Nostra Signora delle tartarughe

Caravaggio_Morte_della_Vergine

mi dicono di chiedere di te
quando l’ultimo sasso nella scarpa
farà un male impossibile
– di te mi hanno detto –
perché sei sola e non cammini dritta
né fretta
la pazienza che esiste senza passi
di te
quando l’anima scappa dalle mani
e cade senza dove
con tutti i suoi peccati ed i rimorsi
che ti corrono avanti e resti indietro
all’interno di un’ aria impoverita
la faccia
o le zampette come le bugie
ma tu – dicono –
mangi polvere e strada e aspetti i morti
che non hanno la pelle
sulla faccia di dio
mentre
io gioco a nascondino con le tende
che si vede benissimo
da questa trasparenza delle acque
e la discesa come un defluire
quando l’ultima stella si trattiene
nei miei occhi e mi afferra
ad una luce
appena.


One response to “Nostra Signora delle tartarughe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: