notte a scalare all’infinito blu

Charles Henry Gifford (1839-1904) Battersea Bridge, London

(Charles Henry Gifford)

Notte a scalare all’infinito blu;
parliamo di sirene a vento e a prua
briciole al lucernaio
in alto
stelle.
Anima non innesca lenza e vita;
in pratica, non so se ci vedremo
dopo un lungo vascello.
Ah queste volte immaginali d’aria
mi sommergono il mondo
e i lamenti di terra
sgusciano a pelo d’acqua come i sogni:
dunque ne parleremo.
Intanto:
non si ferma la notte
e la rete
l’ala
tutto sembra lontano.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: