Aleppo, più o meno

cartoni-1bis antenne copia.jpg

 

nella città che non propone pioppi
c’erano colazioni da battaglia
senza improvvisazioni
ma le donne sognavano le scarpe
ed io le calze
che non hanno più i piedi
dove passare qualche notte breve
in attesa che un’aria di mattina
ci scolvolga la vita
che di per sé non è che poi ne valga
al di là della pena
ed ore a rosicchiare
evitando con cura gli starnuti
finché torna la notte
dove
qualche dio insostenibile
dall’odore di polvere
semina delusioni.

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: