la notte delle stelle cadenti

stelle-cadenti-

io non so più raccoglierle
e per quanto mi sforzi e sposti il vento
la notte
gli emisferi
l’anno
mi sfuggono di mano
e le gocce mi bagnano la luna
la libertà di fuga
la cadenza
di un inverno indeciso

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: