nella sera del mio compleanno

elba-dal-poggettone-2

(foto di Luciana Riommi)

io mi siedo da parte
e costruisco un luogo piccolissimo
tanto non sono grande
e non mi serve niente di più di un ruscello
una nuvola bassa
un elemento fragile che torna
e nemmeno mi serve
perché magari dopo non ci sono
e aspetto
tanto succederà che me ne vado
e non mi servono le tasche
le divisioni della geografia
o un mondo da pensare
io resto nel sentire
qualcosa che non serve nominare
tanto esiste da sola:
la vita.

Annunci

6 responses to “nella sera del mio compleanno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: