come sempre la vita

a6

Dunque tu sei già stata mentre sei
e sovrapposta spandi le mie sere
nell’indicibile
di questo invito a cena
e una notte stellata
mentre tentiamo di considerare
le portate di tempo
e francamente
mi viene da sorridere
ma l’aria di assopita primavera
si riveste d’autunno
minimo indizio di una decadenza
cui non facciamo caso
noi caduti
mentre potremmo discorrere d’amore
una complicità senza ritorno
come sempre la vita.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: