in assenza di vento

10449978_694937120586159_6966123543782822751_n

(foto di jamie heiden)

non mi sento gelato ma domani
questa stagione non dà garanzie
come aspettassi un treno
che non si sa se è in ritardo
arriva quando arriva
e per quanto tu non ne abbia voglia
sali
come l’ombra la sera
che scala le pareti e si nasconde
creando sfumature
i parchi
i giorni
e tutto intorno
ci puoi mettere quello che ti pare
anche una malattia senza contorni
ed una divisione generale
quando insegui le foglie
che nessuno può dire dove vanno
nel roteare
di quel moto di terra
che fa girare la mia testa e i santi
pur non essendo vento
non essendo.

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: