sempre prima dell’alba

12308752_976178075795394_3140108635546998556_n

(jamie heiden)

Ormai non dormo quasi più:
mi sveglio continuamente
sempre prima dell’alba.
La fatica di trattenere i sogni
è diventata inutile:
sfumano
come il sonno interiore
e non dipingo l’anima.
Sospetto sia una svolta
tesa verso il reale;
altre, la morte.
E tuttavia ti vedo accanto al buio
anzi ti percepisco:
sento il respiro
l’odore dei capelli
la sfumatura d’ombra
e nella brevità dei movimenti,
senza intenzione,
l’ansia del dormiveglia.
Penso che ti farò il caffé.
Questo mi tiene vivo.

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: