la notte delle campane azzurre

intonaco-colorato-ridotto

La notte delle campane azzurre

mi si chiudeva in casa

perché fuori era scuro

e non sapevo ancora camminare

ma riluceva di un colore tenue

come il suono

che inseguiva la stanza

e deviante l’eco

fino a cadermi in braccio e risuonare

la polvere negli occhi

che mia madre puliva

ma sapevo

il ritornare.

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: