l’oceano nella stanza

Ora dovrò necessariamente imparare

a navigare questa vecchia poltrona

e lasciare che i miei quadri galleggino

come le carte

e tutto ciò che in fondo non ha peso

ma non posso evitare di chiedermi

come potrà mai il tempo

entrarci per intero

e lasciarmi tranquillo

a imitare i versi degli uccelli

se continui a soffiarmi sui ricordi-

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: