Bach – Menuhin – Ciaccona

Ora, questo universo, di cui ci siamo preclusi la visione, abbagliandoci di luci artificiali, a volte si propaga come musica, a dispetto dell’indecenza umana.

Da dove questa indecenza tragga la sua espressione d’ineffabile resta mistero fondo.

Tuttavia, è ben comprensibile come, un tempo, prima di diventare del tutto indecenti, gli uomini restassero stupiti e entrassero in uno stato di profondo perturbamento di fronte allo spettacolo dell’universo che si propagava di fronte ai loro occhi increduli, la notte, che lo stupore popolava di dei.

Oggi, ne rimane qualcuno, quando il divino suona.


2 responses to “Bach – Menuhin – Ciaccona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: