Archivi categoria: immagine

la notte dei fatti esitanti

luna di rocca

(immagine di luciana riommi)

Sul punto di – sarebbe indecisione? –
ma la città è lontana
almeno a giudicare dai rintocchi
e il vento tira in direzione incerta
sparge sabbia e capelli
e questo non mi aiuta a avere un viso.
Quanto alla propaganda è una visione
tra le tante del mondo
come fa la natura quando cerca
una forma del tempo
ma l’universo è un passero smarrito
quando torna l’oblio
che non ha più ricordi e a volte chiede
se la sera è una rosa scolorita
e non abbiamo figli.


le frasi che non hanno più una casa

Hopper, approaching-a-city 1946

Ora quel tuo profumo non è chiaro
quando s’alzava il vento
ma non è di questo che volevo parlarti.
Neppure il tuo profilo
e davvero non si riusciva a intravedere
un’altra linea da lasciare in giro
quando l’estate insiste ed ogni notte
ti propone diversa
impedendomi di raccogliere in un vaso
il rumore dei pini
le frasi che non hanno più una casa
e dio che dorme.
Tuttavia mi sembrava un vecchio istante
vecchio come la terra che contiene
gli istanti tutti
e i pensieri
di frattempo in frattempo.


Lettera a un amico fuggito in Grecia

cartier_bresson_sifnos_grecia_1961[1]

(C. Bresson, Sifnos, Grecia, 1961)

Leggi qui o scarica gratis

lettera a un amico fuggito in Grecia


intermezzo

rothko-bluegreenandbrown1951

(Rothko, 1951)

Sai la sera, lunga interminabile
quasi si tocca, quasi,
verso il fondo
di questa casa immersa
ed il suo incerto dove va il rimosso
e allora sai mi domandavo dove
siano finiti
e mi tenevo in mano la domanda
rigirandola come un’altra terra
dove non c’è una sponda e non dicevo
che fa paura il buio
ai bambini
ai vecchi
ed ai dispersi.


In attesa del rogo (da una lettera di Giordano Bruno alle stelle)

simbolo-cristiano-del-pesce-33289801

Leggi qui o scarica gratis

in attesa del rogo


Turner che affonda

J.M.W. Turner

“Tempête de Neige” exposé en 1842 de J.W. Turner
Snow Storm – Steam-Boat off a Harbour’s Mouth making Signals in Shallow Water, and going by the Lead

Una riflessione sulla solitudine della cosa sola dell’arte o che potremmo dire umanità

Leggi qui  o scarica gratis

turner che affonda

 

 


paul celan: nel rosso serale

mark-rothko-center-tryptich-for-rothko-chapel-1966-houston

Dormono, nel rosso serale, i nomi:
ne desta uno
la tua notte
e lo guida, con bianchi cordoni cieca-
mente tastando il vallo a sud del cuore,
tra i pini:
un pino, di umana statura,
è in cammino verso la città dei vasai,
dove la pioggia cerca dimora
quale amica di un momento marino.
Nel blu
esso dice, promessa d’ombra, un nome d’albero,
e quello del tuo amore vi aggiunge
tutte le sue sillabe.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: