Archivi categoria: video

passione secondo matteo


the kiss


filo di perle (con un video di luciana riommi)

 

e ce ne andiamo verso una solitudine

che ci dividerà infinitamente

ma tu indossa quel filo di perle

che mi ricorda il mare


sintesi

 

 

se la rosa svanisse

se l’animale

io

ed un torpore indefinito sempre

nella monotonia della riserva

della casa dove mi racchiudo

nello specchio infinito delle stelle


AUGURI!

 

nel fluido dei giorni

tu distesa

chi potrebbe mai dire se nel palmo

rimane l’universo

o la città


l’incomprensibile vacuità di certe cose

senza sosta di forma

ignoro

la momentaneità

e l’aria inquieta d’improvvisazione

dietro cui ti presenti

per un disagio espresso laterale

senza traverse

vicoli

passaggi

né compagnia di frasi

capaci di lenire una sostanza

priva di nome

senso

spiegazione

né colmare

questa distanza fonda

dalla quale scambiamo

il tuo dissenso e il mio

unico incontro dato

in una ostinazione non spendibile

come spesso la terra

e l’orbita in cui siedo

nei miei giri di sera

di un mondo grave dove si ripiega

l’incomprensibile vacuità di certe cose

l’ignoto

lo scontato

il tuo destino

troppo simile al mio

verso animale

come una tristezza

 


preludio

cosa faccio di te
– cosa ne faccio –
di questa forma tesa d’infinito
che mi circonda
ma non so toccare
e mi riduce
a un denominatore
senza riscontro e senza risultato
se non fosse che sei nel tempo astratto
che mi è dato inseguirti
e riposare
il limite
dove spesso mi trovo


arpeggio

come di giorni attigui
quando poni le mani a scivolare
l’impersonale privo
del tuo luogo invisibile
ma non so darti altre indicazioni


La porta del cielo (Babilonia addio)

Il video che era stato bloccato da youTube è ora disponibile, dopo le opportune modifiche.
Un video del 2007 che torna d’attualità, con alcune integrazioni, dopo i recenti fatti in Siria, Iraq e Libia.

 
 

 
 

Tremolava la luna i lineamenti
dei tuoi forse diffusi
scossi da ombra lunga
rintracciare
un passaggio improvviso
nel mio deserto dentro
ogni giorno che grondo
 
 


volo d’angolo

 
 
“Babilonia addio”, un video del 2007, realizzato da Luciana Riommi e Giovanni Baldaccini, con fotografie e filmati reperiti in rete, dopo la fine della guerra in Iraq e reso dolorosamente attuale dai fatti recenti in Siria, Iraq e Libia (a cui si riferisce un breve aggiornamento)
 

 
 

Oscuriamoci nel volo di una mosca
anima blu suadente senza fili
pittorica
la tua scomposizione
d’elementi asimmetrici cangianti
cui nessuno riporta
il tuo sommerso andare
maschera d’infinito senza sogni
ti dipingevo l’altra sera morta
e la tela
sapeva di colore
sfinimenti arrangiati
del mio avido aspetto
riflesso in blu viandante nel tuo mare
scusami se ti scrivo sulla pelle
come un suono sfiorato
e ti chiudo di sera
sera ti chiudo: sera
angolo blu peluche senza frontiera
nel bicchiere che cade
e sbatti alle pareti
frantumare
spazi al tuo volo d’angolo
d’indefinito ascetico
serrare.

(giovanni baldaccini)

 
 
*

musiche di Bellini, Gounod, Schubert, Little Richard

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: