Archivi tag: presagio

amore in qualche modo

rosa-2

amami a struscio
come una conseguenza inevitabile
senza fare rumore
ed instancabilmente nella penna
quando ti scrivo di dimenticare
amami indulto
che le ginocchia sono consumate
amami senza scarpe tra le viole
nei limiti di terra
nei pensieri
nell’al di là nel fieno nel tepore
che mi scaldo nel vino
e spina
se mi ami diniego
quando vaneggio vento e spingo mare
e nella forma alterna
ama i miei sforzi e il volo se mi piego
a soffiarti sul viso.


bachmann: nulla verrà più

a

“almanacchi millenari lo prevedono

ed io che sto nei libri

mi nascondo”  (ma questo sono io)…

 

Non vi sarà più primavera.

Almanacchi millenari lo predicono a tutti.

Ma nemmeno estate e altre cose
che recano il bell’attributo « estivo » —
nulla verrà più.

Non devi assolutamente piangere,
dice una musica.

Nessun
altro
dice
qualcosa.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: