Archivi tag: riflessi

alterazioni

mondran 2

Dicono si ricordi.

Come se l’acqua proponesse i tuoi fondali.

E l’assurdo del tempo.

Dicono non ci sia molta distanza

in un appiattimento verticale

e ciò che è orizzontale si condensi.

Dicono dunque si raduni: nostalgia.

E ti trovi disperso.

(Tratta da “Il posto delle piaghe lucenti”)


riflessi

image 3s

Non ho occhi diversi dal guardare
dove poggi l’oceano la sera
né parole
quando mi scende il tempo
e sale
l’universo
all’imbrunire.


forme

(G. Morandi, Natura morta, 1919)

(G. Morandi, Natura morta, 1919)

 
 

e l’insoluto
arco nei riflessi
righe di sabbia traccia
ai miei anni vicini
e abitazioni ancora non vissute.

 
 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: